Cottonwood Media inizia la produzione della 2° stagione di “FIND ME IN PARIS”

All’acclamata serie si unisce una seconda stagione.

Cottonwood Media, una divisione di Federation Entertainment, ha dato il via alla produzione nella seconda stagione di Find me in Paris, con il famoso duo Ronan e Robert Burke che si sono uniti al pluripremiato Matt Bloom nel team di registi. La produzione di 20 settimane delle 26 nuove puntate da mezz’ora porta la serie a ben 52 episodi.

Prodotto da Cottonwood Media (David Michel, Zoé Carrera Allaix, Cecile Lauritano) con ZDF, ZDF Enterprises e l’Opera National de Paris, la serie da 12 milioni di euro ha avuto un successo eccezionale in tutto il mondo, con emittenti chiave come France Télévisions e Disney (Francia e l’Italia) che hanno già espresso interesse per la seconda stagione. La prima stagione debutterà a livello internazionale alla fine di quest’anno sulle emittenti più importanti quali NBC Universal (USA), Hulu (USA), ABC (Australia) e VRT (Belgio), tra le altre.

Il nuovo team creativo include gran parte dei talenti che hanno reso Find me in Paris un successo clamoroso, con l’aggiunta del duo di registi irlandesi Ronan e Robert Burke che si sono uniti alla produzione. Ronan e Robert sono famosi per il loro lavoro sullo show di successo di TV3 ED ROCK, lo show di Netflix FREE REIN, la serie animata ROY e il prossimo film DAMO & IVOR: THE MOVIE. I Burkes si uniscono al regista Matt Bloom, conosciuto per il suo International Emmy Award del 2018 e la nomination ai BAFTA per la serie di successo HANK ZIPZER, la serie Disney THE LODGE, venduta in oltre 112 paesi e, naturalmente, la stagione uno di Find me in Paris.

Il cast includerà ancora i protagonisti della prima stagione: Jessica Lord nel ruolo della protagonista Lena, Hannah Dodd (Thea), Eubha Akilade (Ines), Castle Rock (Jeff), Rory J. Saper (Max), e Christy O’Donnel (Henri). Terique Jarret, nata a Londra, è entrata nel cast come Isaac, dopo il successo del film MOWTOWN THE MUSICAL e la produzione del Théâtre du Châtelet SINGIN’ IN THE RAIN, tra gli altri.

Find me in Paris è stato scritto e coprodotto da Jill Girling e Lori Mather-Welch (creatori della serie di successo di Nickelodeon “Ride”), con Leila Smith come produttore esecutivo.

Come per la prima stagione, la produzione di Find me in Paris 2 si svolgerà in gran parte nell’iconica Parisian Garnier Opera House. Il balletto sarà coreografato dal famoso ex Étoile dell’Opera di Parigi, Jean Guillaume Bart, mentre lo street dancing sarà diretto da Zack Reece, un talentuoso e promettente giudice del talent show THE DANCERS (Shine), e che ha lavorato con artisti internazionali come Janet Jackson e Kelly Rowland.

La seconda stagione di Find me in Paris continua la saga dei ballerini che viaggiano nel tempo dalla Russia e che rimangono intrappolati a Parigi, e i molti dilemmi che devono affrontare: Henri e Lena non sono riusciti a riportare il portale al 1905, e ora sono entrambi bloccati nel 2019. Lena affronta il suo destino e cerca di stabilire da dove viene veramente: dal 1905 o dal 2019? Con Henri o Max? Diventare un Étoile un giorno o scegliere una carriera hip-hop? Anche i suoi amici dovranno affrontare scelte difficili. Il dramma, la commedia e la suspense danno ritmo alla preparazione degli studenti della Paris Opera Ballet School per il Grand Prix dei coreografi; e le tensioni aumentano all’interno del BLOK…

Find me in Paris è distribuito da Federation Kids & Family in tutto il mondo, escluse Germania, GST e Scandinavia, dove è gestito da ZDF Enterprises.