Studio LIMA: i ricavi globali derivanti da beni e servizi in licenza salgono a $271,6 miliardi

Le entrate derivanti dalle vendite di merci e servizi concessi in licenza sono aumentate del 2,6% fino ad arrivare a $14,5 miliardi.

Le entrate generate dalla vendita al dettaglio e affini globalmente generato dal business delle licenze nel 2017 sono aumentate del 3,3% a $271,6 miliardi, in base ai risultati dell’Annual Global Licensing Industry Survey rilasciato dall’International Licensing Industry Merchandisers’ Association (LIMA). Le entrate derivanti dalle vendite di merci e servizi concessi in licenza sono aumentate del 2,6% fino ad arrivare a $14,5 miliardi.

La licenza di Entertainment/Character rimane la più grande categoria del settore, con un fatturato di 121,5 miliardi di dollari, pari al 44,7% del mercato globale delle licenze. Il marchio Corporate/Brand viene subito dopo nella classifica delle più redditizie tipologie di property, generando US $ 55,8 miliardi di entrate al dettaglio che corrisponde al 20,5% dei ricavi totali, seguito da Fashion con $ 32,1 miliardi e Sport con $ 26,5 miliardi. Alcuni degli aumenti più significativi provengono da tipologie di property che svolgono ruoli un po’ più piccoli nel business complessivo, incluse le property basate sull’editoria e il licensing legato all’arte. Inoltre, le categorie Music e Celebrity hanno visto una crescita che riflette l’effetto “influencer” – i social media trend-setter che, sempre più numerosi, stanno costruendo i propri marchi.

Stati Uniti e Canada rimangono il più grande mercato per merci e servizi in licenza, con un fatturato che rappresenta il 58% del totale globale. L’aumento più forte si è registrato in Asia settentrionale (+ 6,2%) e America Latina (+ 7,6%), trainato principalmente dalla crescita in Cina/Hong Kong, Giappone e Brasile.

Tra le categorie di prodotti, la crescita è stata diffusa nel 2017. Abbigliamento, giocattoli e accessori di moda continuano a rappresentare le maggiori quote delle aziende. I giochi di casinò/lotterie sono aumentati del 9,6%, poiché un numero maggiore di licenzianti cerca di espandersi in varie categorie non tradizionali. Le categorie relative alla casa, i giochi per bambini e i videogiochi/software/app hanno mostrato una crescita superiore alla media complessiva del 2017.

La LIMA Annual Global Licensing Survey è stata condotta per il quarto anno consecutivo per LIMA da Brandar Consulting, LLC. Ulteriori informazioni saranno pubblicate sul sito LIMA tramite il servizio di news Inside Licensing. Il rapporto completo, comprensivo di dati regionali e paese per paese per i principali mercati, sarà reso disponibile gratuitamente ai membri LIMA entro l’estate. I non membri potranno acquistare il sondaggio su licensing.org.