Nuovo accordo esclusivo tra All The Kids Entertainment e 360 Powwow

Anders Media e Powwow acquisiranno e produrranno i formati di All The Kids a livello internazionale.

La società internazionale di sviluppo e distribuzione di contenuti All The Kids Entertainment e le società di produzione Anders Media Inc e 360 Powwow annunciano un accordo esclusivo di sviluppo dei format originali.

All The Kids Entertainment, con sede a Madrid, fondata da Joana Carrion e lanciata nel 2016, la Anders Media in California e Powwow, con sede in Florida, hanno stretto una partnership per produrre i formati originali di All The Kids per il mercato globale. La partnership inizia con le prime due serie live-action di All The Kids Cayo Pico Eco Resort e Space Kids, che Daniel Gutman di Powwow acquisirà e produrrà in partnership con Adam Anders. Anders Media e Powwow stanno attualmente co-producendo il grande successo di Nickelodeon Latin Kally’s Mashup e stanno sviluppando e acquisendo insieme diversi progetti. Anders Media e Powwow presenteranno in esclusiva i format di All The Kids per lo sviluppo e la produzione internazionali.

Cayo Pico Eco Resort (52×45’) è una serie avventurosa per bambini che si svolge durante le vacanze estive di un gruppo di adolescenti in visita a un Eco Resort. I ragazzi vivono avventure emozionanti insieme a storie di amicizia, amore e con tanta musica, mentre indagano la misteriosa scomparsa del padre di uno di loro, legata a un progetto che sta devastando l’habitat naturale dell’isola. Insieme scoprono l’importanza di preservare la natura e di prendersi cura dell’ambiente, creando al contempo un’amicizia che cambierà le loro vite per sempre.

Space Kids (26×30’) è una serie che parla di scienza e avventura, seguendo le avventure di un gruppo di giovani eccezionalmente dotati che rimangono intrappolati in un razzo in viaggio verso la Stazione Spaziale Internazionale. Un errore tecnico lo porta fuori rotta e mentre gli esperti tornati sulla terra cercano di riportarli a casa, il gruppo di bambini impara ad adattarsi alla vita nello spazio. Con l’aiuto del computer di bordo che pilota la nave e un altro computer che dimentica tutto ciò che deve fare, i bambini intraprendono varie avventure basate sulla matematica e la scienza e incontrano un alieno amico che ha osservato la vita sulla Terra per molti anni.