Le novità di Turner presentate al BLTF 2017

Intervista a Ilaria Rossi, licensing director di Turner.

Si è chiuso da pochi giorni il Bologna Licensing Trade Fair 2017, svoltosi a Bologna dal 3 al 5 aprile in contemporanea con la Children’s Book Fair. Anche quest’anno Turner, società del Gruppo TimeWarner editore nel nostro paese dei canali kids Cartoon Network e Boomerang su piattaforma Sky e dei canali Boing e Cartoonito sul DTT in joint-venture con RTI Mediaset, ha confermato la sua presenza con uno stand completamente rinnovato nella grafica

La fiera è stata l’occasione per presentare l’arrivo sugli scaffali dei migliori negozi di giocattoli della grande distribuzione della linea Toys “The Powerpuff Girls”, le novità legate a BEN 10 e per aggiornare la licensing community sulle novità che riguardano gli house brand Boing e Cartoonito e sulle nuove property dedicate al target prescolare. Tra queste, The Happos Family la produzione di Turner EMEA creata in partnership con Ferrero e con lo studio d’animazione Spider Eye e Robocar Poli.

Abbiamo incontrato Ilaria Rossi, licensing director Turner, che ci ha raccontato le sue prime impressioni sulla fiera e le prospettive dell’azienda.

LM: Com’è andato l’evento organizzato allo stand per l’arrivo sugli scaffali dei negozi di giocattoli della grande distribuzione della linea Toys “The Powerpuff Girls”?

IR: È andato molto bene, c’è molto interesse per questo lancio che verrà supportato anche da campagna TV dal nostro master toy Spin Master. Abbiamo ricevuto visite anche da nuove categorie di prodotto ed è stata un po’ l’occasione per far conoscere i licenziatari tra di loro, quindi i primi partner che hanno già firmato la licenza Powerpuff su altre categorie. E’ stata l’occasione per fare un po’ di networking, anche perché crediamo molto nelle opportunità di sinergie tra licenziatari cross-property e cross-category.

LM: L’andamento della prima giornata di fiera qual’è stato?

IR: Abbiamo lavorato molto bene, il cocktail era in over-booking per cui è stata un’idea interessante per i nostri visitatori. Siamo molto contenti perché abbiamo anche incontrato due nuove aziende, oltre che tutti i nostri partner abituali che abbiamo aggiornato sulle nostre property disponibili.

LM: Quali sono queste due nuove aziende?

IR: Una è il global partner Moleskine, di cui aspettavamo di incontrare il nuovo responsabile licenze, quindi per noi Bologna è sicuramente un’occasione di incontro anche con realtà importanti come Moleskine. L’altra è un’azienda che non conoscevamo nell’ambito del gift.

LM: Le novità principali sulle quali avete puntato durante quest’edizione di BLTF?

IR: Abbiamo sicuramente puntato su Ben 10 per il target boys 7/8 anni e The Powerpuff Girls per il target bambine e anche un target secondario di adulte nostalgiche di questa property iconica degli anni 2000, e il completamento del programma di licensing per queste due property è stato il nostro focus a Bologna. Allo stesso tempo abbiamo continuato a dare aggiornamenti sul fronte licensing sul progetto Happos, una nostra produzione su una intellectual property di Ferrero, così come aggiornamenti sulla programmazione e sui contenuti di questa property, perché sarà sicuramente uno dei nostri focus dal 2018 in avanti. Abbiamo presentato per la prima volta Robocar Poli, un nuovo prescolare che è appena partito molto bene su Cartoonito e quindi c’è molto interesse, anche superiore alle aspettative, per cui stiamo abbiamo definito anche a Bologna nuovi accordi nel food e nel publishing per questa property. Abbiamo presentato, infine, le nostre property classiche e i nostri house brand Boing e Cartoonito insieme ad Adventure Time Gumball che ormai fanno parte della programmazione classica di Boing.