Debutto della fiera sui diritti editoriali a New York

BolognaFiere lancia una nuova fiera per la commercializzazione e lo scambio dei diritti editoriali a New York City.

BolognaFiere ha il piacere di annunciare il lancio di una manifestazione fieristica specificatamente dedicata allo scambio e alla commercializzazione dei diritti d’autore in ambito editoriale, a livello internazionale. La fiera sarà un’occasione di incontro tra editori e agenti americani con i loro colleghi di tutto il mondo e vedrà la partecipazione di librai e bibliotecari. Questa nuova manifestazione si terrà dal 30 maggio al 1° giugno 2018 nel centro di Manhattan.

Obiettivo di BolognaFiere è favorire la cooperazione interculturale e gli scambi internazionali tra editori“, ha affermato Franco Boni, presidente di BolognaFiere. “Con il lancio di questa nuova manifestazione fieristica BolognaFiere amplia la propria sfera d’azione per coltivare nuove relazioni e alleanze commerciali tra gli editori a livello mondiale.”

Tra i partner strategici chiave, con sede negli Stati Uniti, che consentiranno di creare un evento di effettiva portata mondiale, figurano:

Publishers Weekly PW; è la piattaforma internazionale di informazione per il settore dell’editoria. Assieme a BolognaFiere e alla Fiera del Libro per Ragazzi è co-sponsor della manifestazione Global Kids Connect. La terza edizione della Global Kids Connect conference si terrà il 4 dicembre 2017 e, successivamente, si terrà nell’ambito di questo nuovo evento del 2018. Oltre a un magazine settimanale, al sito web, alla e-newsletter e a trasmissioni radiotelevisive, PW pubblica il PW Show Daily per le fiere del libro negli Stati Uniti e in Europa, anteprime dei principali eventi fieristici riservati agli operatori commerciali o aperti al pubblico, nonché supplementi dedicati all’editoria internazionale.

Combined Book Exhibit; ha rappresentato una risorsa di marketing per editori ed agenti negli Stati Uniti e in occasione dei saloni internazionali del libro per almeno 85 anni. Con la sua società collegata, The American Collective Stand, organizza anche il Padiglione degli Stati Uniti in occasione di ogni principale fiera del libro internazionale, supportando gli sforzi di editori e agenti per entrare più facilmente in nuovi mercati. La nuova manifestazione potrà contare anche sulla solida collaborazione con PubMatch, la maggiore piattaforma on-line per la commercializzazione dei diritti.